Cabtutela.it
acipocket.it

Regole speciali per iniziare il porta a porta al San Paolo con il piede giusto. Dal 3 dicembre la prima zona rione popolare di Bar inizierà il sistema di raccolta con regole dedicate all’emergenza cinghiali, che sia di giorno che di sera si aggirano tra le campagne e il centro urbano alla ricerca di scarti alimentari.

Per evitare di lasciare all’esterno degli appartamenti i bidoni o i carrellati condominiali del comparto umido, soprattutto frutta e verdura, il Comune ha imposto un orario dedicato: nei giorni di raccolta (lunedì, giovedì, sabato) si potranno lasciare i contenitori solo dalle 8 alle 9.30 del giorno stesso. Invece delle sera precedente. Per i residenti impegnati fin dalla mattina ci saranno due punti di raccolta mobili, con due mezzi Amiu fermi per strada dalle 6.30 alle 9 in via Tramonte, zona fermata metro, e in via Mazzoni nei pressi della farmacia. “Non esiste negli altri quartieri è una cosa specifica per il San Paolo”, ha commentato l’assessore Petruzzelli

Le vie interessate in prima battuta saranno via Candura, via Pacifico Mazzoni, via Vincenzo Ricchioni, Via Vincenzo Bonomo e relative traverse via Maria Monti, via Nicola Leotta, via Riccardo Ciusa, via Giovanni Costantino, via Arturo Atti, via Vito Lonero, via Antonio de Vicaris, via Giuseppe De Benedictis, via Alberto De Blasi. Poi il servizio si estenderà ad altre aree del rione.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui