lapugliativaccina.regione.puglia.it

Il Natale a Bari non sarà solo caratterizzato dagli eventi. Il cui programma è stato presentato ieri. Il Comune ha dedicato uno spazio allo shopping e ai mercatini.  Dopo il via libera alle aperture straordinarie domenicali (la prima domani in viale Gandhi) ieri l’assessore allo Sviluppo Economico, Carla Palone, ha presentato le iniziative dei mercatini in via Venezia e in piazza Mercantile, dal 6 al 31 dicembre.

Nelle bancarelle allestite nelle tradizionali casette in legno saranno vietate le cineserie. Si potranno esporre e vendere solo prodotti artigianali, oggetti tipici natalizi e beni agroalimentari locali, addobbi natalizi, presepi, giocattoli artigianali, prodotti di artigianato a tema natalizio e sacro, accessori di abbigliamento artigianale e bigiotteria realizzati in loco, nonché prodotti artigianali, non industriali, agroalimentari, biologici e/o prodotti tipici pugliesi non industriali in conserve.

“Anche quest’anno abbiamo previsto l’allestimento dei mercatini natalizi in via Venezia e in piazza Mercantile – ha commentato l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone – dove daremo la possibilità a tanti artigiani e talenti di esprimersi con l’esposizione di sculture e prodotti locali mentre nel Fortino Sant’Antonio dall’8 tornerà SpaccaBari. Si tratta di due iniziative pensate per valorizzare il grande lavoro dei nostri artigiani. L’artigianato e l’economia locale sarà il cuore anche delle domeniche di festa quando i mercati settimanali saranno aperti. Bari è l’unica città, infatti, ad aver concesso agli operatori ambulanti di vendere i propri prodotti e  ai cittadini di visitare le bancarelle anche di domenica”. Tra gli sponsor delle iniziative c’è anche il Mc Donald, pronto ad aprire la nuova sede in corso Vittorio Emanuele l’8 dicembre.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui