Cabtutela.it

L’uso delle mascherine nel Policlinico di Bari è al centro delle polemiche. Secondo il coordinamento Cisl Fp nel pronto soccorso e nei reparti ci sarebbe una carenza dei dispositivi di protezione individuale per il personale sanitario.

Come in altri presidi ospedalieri pugliesi, in cui vige l’obbligo della Regione di indossare le mascherine per chi assiste i pazienti. “Alla luce di quanto sta accadendo nelle regioni del Nord – scrive Cisl Fp – chiediamo un autorevole intervento del presidente Michele Emiliano e del direttore del dipartimento Montanaro, al fine di garantire l’incolumità dei professionisti sanitari e dei pazienti”.

Nel capoluogo pugliese la psicosi da coronavirus è strettamente virtuale. Mentre sui social network si diffondono fake news e truffe, nel quartiere del Policlinico sono in pochi i pazienti a scegliere di indossare le mascherine (foto in basso). Allo stesso tempo, nell’area del pronto soccorso il personale del front office è a contatto coi cittadini senza guanti né mascherina. Stesso scenario nelle aree esterne, dove parte del personale medico e paramedico non indossa la mascherina (foto in alto).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui