Cabtutela.it

Dopo alcune segnalazioni su disordini avvenuti tra operatori del mercato di Santa Scolastica a Bari e agenti della Polizia locale che presidiavano gli ingressi per assicurarsi che i cittadini rispettassero le distanze di sicurezza imposte dall’emergenza coronavirus, il sindaco Antonio Decaro è andato personalmente a parlare con i commercianti.

“Stiamo chiedendo a tutti dei sacrifici – ha detto Decaro -, consapevoli che le difficoltà sono tante. Ma è importante che tutti rispettino in questo momento le regole e che collaborino, tanto i cittadini quanto gli operatori mercatali. Ho creduto giusto, quindi, andare personalmente al mercato per difendere l’operato gli agenti che in questo momento sono esposti quotidianamente per tutelare la nostra sicurezza”. Il sindaco ha ricordato la scelta di non chiudere i mercati “per avere il maggior numero possibile di punti vendita di generi alimentari aperti in modo da evitare assembramenti, per garantire lavoro e offrire ai cittadini la possibilità di fare la spesa”. (ansa)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui