Cabtutela.it

I carabinieri della Stazione di Veglie, in provincia di Lecce, ieri hanno eseguito un mandato di arresto europeo, proveniente dalla magistratura belga, nei confronti di Cosimo Damiano Solazzo, 72 anni, originario di Carmiano, ma da anni residente a Veglie, condannato a 20 anni di carcere dalla Corte d’Appello di Liegi, che così ha sentenziato in merito all’omicidio di Andree Cools, avvenuto il 18 luglio del 1991 a Liegi, già presidente del Partito Socialista belga ed ex vice primo ministro del Belgio.

Il ruolo di Solazzo nella vicenda, secondo l’accusa, fu quello di individuare i killer, due persone di origine tunisina assoldate in Sicilia dove svolgevano la mansione di braccianti agricoli, condurli a Liegi e trovargli una sistemazione in attesa della commissione del delitto. Attualmente l’arrestato si trova in detenzione presso il proprio domicilio, in attesa che gli venga applicato il braccialetto elettronico.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui