Cabtutela.it
revolution-academy.it

Un branco di 20 ragazzi questa sera si è scagliato contro un 18enne in via Montenegro. A raccontare cosa è successo una residente che ha denunciato l’episodio al comitato di salvaguardia della zona Umbertina.

L’aggressione poco fa. Una residente ha sentito le grida, ha urlato e il branco è fuggito. Il ragazzo è rimasto sul marciapiede, con il volto coperto di sangue.

“Ho urlato- si legge nella testimonianza –  Loro scappano. Sono scesa per prestargli le prime cure. Sono scesi anche altri miei condomini. Aveva il volto pieno di sangue”. I residenti lo hanno accolto nel portone e hanno cercato di dargli le prime cure. Siccome il 118 era impegnato in altri interventi, un amico del ragazzo – raccontano i testimoni – lo ha prelevato assicurando di accompagnarlo al pronto soccorso.

Da anni i residenti del comitato chiedono più controlli sulla movida violenta. Non è la prima volta che branchi di ragazzi aggrediscono coetanei soprattutto il sabato sera.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui