Cabtutela.it

Otto presunti spacciatori del rione Japigia di Bari sono stati condannati e circa un milione di euro è stato confiscato. La sentenza è stata emessa ieri, tra i condannati anche il 37enne Antonio Busco (7 anni e 4 mesi di reclusione), considerano elemento di spicco della malavita di Japigia.

Secondo la ricostruzione della Dda di Bari erano riusciti a organizzare un giro di spaccio “moderno”, con prenotazioni tramite messaggio e consegne a domicilio anche a professionisti insospettabili.  un volume di affari accertato di 60mila euro netti al mese, 200 telefonate e 40 acquisti al giorno. Oltre 300 i clienti che ricevevano quotidianamente sui cellulari le offerte del giorno.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui