Cabtutela.it

Lo sfogo di un dottore impegnato nei reparti covid è diventato virale. Su Facebook ha pubblicato una foto degli assembramenti a Torre a mare.
“Perdonatemi, ma sono  io il co….e di medico che insieme agli altri miei colleghi ed infermieri restano oggi qui in reparto COVID tutti bardati in spirito di sacrificio o voi imbecilli, irresponsabili che circolate senza scrupolo di coscienza, con il rischio di potervi contagiare ed ammalare? Fatemi capire sig sindaco, presidente …ci sono congiunti fuori Regione che non possono incontrarsi e poi si tollerano situazioni simili. Siamo alla follia pura. Intervenite”.

Uno sfogo condiviso da centinaia di persone da parte di chi in questi mesi ha lottato in prima linea per curare i pazienti affetti da coronavirus. Uno sfogo che ha avuto tantissimi commenti di approvazione. Sono davvero tanti gli assembramenti in tutta la città, soprattutto nelle zone della movida.

(Foto Facebook Torre a mare)

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

  1. Multe ! Multe a tutti, senza pietà ! Non possiamo pagare tutti noi persone assennate , per una masnada di irresponsabili! Con le multe a tutti si risolve immediatamente ! Non riuscite a prendere le generalità? Caricateli tutti su un furgone e teneteli una nottata al fresco. Per questi imbecilli si rischia di pregiudicare l’estate per i turisti. Altro che 600 euro di sostegno : chi è causa del suo mal, pianga se stesso. E che diamine ! Siamo ancora in maggio: che è tutta sta fregola di mare ?

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui