Cabtutela.it

Hanno patteggiato la pena a 14 mesi e a 16 mesi di reclusione due uomini di 27 e 60 anni accusati di aver derubato della pensione un 97enne. I due hanno chiesto e ottenuto il patteggiamento, ratificato dal giudice Antonietta Guerra, per i reati di furto pluriaggravato, resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale.

Il fatto risale al primo aprile. I due avrebbero seguito l’anziano che aveva appena prelevato la pensione in un ufficio postale e, carpendone la fiducia, si sarebbero offerti di accompagnarlo a casa per poi derubarlo. Alla loro identificazione la Polizia, coordinata dal pm Francesco Bretone, è giunta in pochi minuti grazie alle dichiarazioni della vittima e di alcuni testimoni e alle immagini dell’impianto di videosorveglianza dell’ufficio postale. I due, difesi dagli avvocati Gianluca Loconsole e Massimo Roberto Chiusolo, furono arrestati in flagranza e dopo la convalida gli sono stati concessi i domiciliari, dove sono ancora detenuti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui