Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

A Bitonto, bambini e ragazzi potranno salutarsi e festeggiare l’ultimo giorno di scuola nella villa comunale. L’iniziativa è stata lanciata dallo stesso primo cittadino e coordinatore nazionale di Italia in Comune, Michele Abbaticchio che, già da qualche giorno, aveva richiesto di poter aprire i beni comunali per gli studenti, in alternativa all’ipotesi del rientro in aula con i banchi ingabbiati nel plexiglass.

Durante le giornate di mercoledì 10 e giovedì 11 giugno, dunque, le scuole che hanno risposto all’appello del sindaco potranno ritrovarsi in villa per il consueto spensierato saluto tra docenti e alunni e tra compagni di classe. Il tutto, in totale sicurezza e nel rigoroso rispetto della distanza interpersonale. Brevi cerimonie della durata di 45 minuti ciascuna, offriranno a tutte le classi, dunque, la possibilità di salutare un anno scolastico tra i più difficili di sempre e di darsi appuntamento a settembre.

“Non ce la facevamo proprio a veder andare via così quest’anno scolastico – è stato, sul punto, il commento del sindaco Abbaticchio – e abbiamo invitato tutti i presidi a segnalarci le classi e gli insegnanti disponibili. Sarebbe bello che accadesse sempre. È un sogno? Non lo so. Ma noi amministratori locali di Italia in Comune ci siamo: diamo disponibilità al ministero ed al Provveditorato per far ‘invadere’ i nostri spazi comunali da questi bambini per il prossimo anno, mettendo più beni pubblici a disposizione, contemporaneamente, per lasciare spazi e distanze ampie agli alunni”.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui