Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Il Bari di mister Vivarini si prepara ad affrontare la Carrarese domani alle 20.45 allo San Nicola per la semifinale dei playoff di Serie C. Dopo il pareggio-qualificazione (1-1) con la Ternana, i biancorossi hanno stoppato la striscia di sei successi di fila in casa. Per i toscani solo tre blitz esterni in regular season.

Mirko Antenucci non finisce di stupire: ha chiuso il campionato, al momento della sosta forzosa, con 20 reti in 30 giornate di campionato, capocannoniere del girone C 2019/20 e per l’ottava volta in carriera è andato in doppia cifra. Il bottino siglato finora a Bari è stato il secondo in assoluto della sua carriera. La stagioni “da battere” restava quella del 2009/10 (Ascoli in B, 24 reti) e, se il campionato non fosse stato interrotto, forse ce l’avrebbe fatta a segnare 4 reti in 8 partite restanti.

Le trasferte, invece, sono state il grande problema della Carrarese che nella graduatoria relativa ai punti esterni sarebbe addirittura undicesima con 15 punti raccolti in 13 viaggi: bottino suddiviso in tre successi e sei pareggi, mentre quattro sono le sconfitte. La squadra toscana realizza, ma concede: ben 47 le reti all’attivo a cui si aggiungono le due nei playoff (secondo attacco del girone A), ma 36 (più le due incassate nei playoff) sono quelle subite. Al Bari non basterà il pareggio per superare il turno, sono previsti in tal caso supplementari e rigori.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui