Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

«I pugliesi che rientrano da Grecia, Spagna e Malta devono autosegnalarsi. Dopodiché l’Asl li contatterà per effettuare volontariamente il tampone, se l’esito sarà negativo non sarà più obbligatorio restare in isolamento».

È quanto spiega il direttore del dipartimento Salute della Regione Puglia, Vito Montanaro, parlando dell’ordinanza firmata ieri sera dal governatore Michele Emiliano, in vigore da questa mattina. Il provvedimento riguarda i pugliesi che rientrano da tre aree considerate in questo momento a rischio, cioè Spagna, Grecia e Malta. «Ovviamente – precisa Montanaro – oltre al tampone negativo, la persona non dovrà aver avuto contatti stretti con altre persone che risultano già essere positive al Coronavirus». Il tampone verrà eseguito dall’Asl ma non prima di 72 ore.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui