Cabtutela.it
acipocket.it

Nei giorni scorsi la giunta di Bari ha approvato lo studio di fattibilità relativo ai lavori di sistemazione di alcune strade cittadine dissestate a causa delle radici degli alberi.

Gli interventi, da realizzarsi mediante accordo quadro, sono finalizzati al miglioramento delle condizioni di percorribilità delle vie particolarmente compromesse dallo sviluppo delle radici degli alberi, attraverso l’eliminazione delle deformazioni del piano viabile, dei tratti di pavimentazione e dei marciapiedi sconnessi. Pertanto l’amministrazione comunale intende procedere alla sistemazione degli assi stradali con interventi urgenti che risolvano il problema e possano evitare disagi e danni agli automobilisti e ai pedoni.

Tra le strade maggiormente interessate dal fenomeno, figurano alcune delle principali arterie della città che, per prime, saranno oggetto dei lavori: via Caldarola, via Gentile e corso Alcide De Gasperi. Infatti, per queste tre vie di accesso al centro urbano, soggette a un traffico veicolare particolarmente elevato e ad alto scorrimento, i dissesti esistenti si configurano come un serio pericolo per la pubblica incolumità.

“Si tratta di lavori che richiedono una certa urgenza da diverso tempo – commenta Giuseppe Galasso -. Sono molti anni infatti che assi principali di scorrimento stradale, come via Caldarola o corso Alcide De Gasperi, vengono sistematicamente interessati da interventi puntuali eseguiti nell’ambito degli appalti delle manutenzioni straordinarie, sottraendo risorse ad altri interventi di asfaltatura di strade che, pur non presentando problemi di radici, necessitano di lavori di rifacimento della pavimentazione. Poiché siamo ben consapevoli che le radici potrebbero rappresentare un problema per i cittadini che li percorrono, soprattutto per coloro che guidano moto o scooter, abbiamo programmato questo specifico appalto destinato alla risoluzione del problema, in modo da poter intervenire su tutte le strade che presentano delle criticità, segnalate ai tecnici comunali, in modo da ripristinare le condizioni migliori di transitabilità e confort”.

Le lavorazioni consisteranno, a seconda del tratto stradale e delle sue caratteristiche peculiari, nella fresatura della pavimentazione deformata, nella eventuale demolizione della sottofondazione stradale con un’attenzione particolare alla salvaguardia delle radici degli alberi, nella spianata del nuovo strato di fondazione stradale e nella realizzazione della nuova pavimentazione bituminosa stradale formata da uno strato di collegamento e da un altro di usura. Tutte le fasi dei diversi cantieri saranno sottoposte al controllo dei tecnici del settore Giardini per la verifica dello stato di salute degli alberi. Al termine saranno eseguiti i lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale. L’importo complessivo degli interventi ammonta a 300.000 euro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui