Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Sarà il pubblico del Bif&st, il Bari international film festival, a scegliere il manifesto ufficiale per l’uscita nelle sale italiane del film ‘Misbehaviour’ (Il concorso) di Philippa Lowthorpe, proiettato ieri in anteprima nella sesta serata della kermesse cinematografica barese.

La Bim distribuzione ha dato ad ogni spettatore una cartolina con le due diverse ipotesi di manifesto chiedendo di scegliere, dopo aver visto il film, quello più adatto. La prima immagine, quella per il lancio in Gran Bretagna, ritrae in posa i personaggi principali della storia, mentre la seconda propone i due frame più rappresentativi del film.

‘Il concorso’, tratto da una storia vera, racconta la manifestazione di protesta organizzata dal Movimento di Liberazione delle Donne di Londra che nel 1970, durante la serata di premiazione di Miss Mondo, lo show più visto in tv con oltre 100 milioni di spettatori, invase il palcoscenico, interrompendo la diretta televisiva.

Ma racconta anche la svolta epocale che proprio quella edizione del concorso di bellezza rappresentò: alla ripresa della trasmissione non fu proclamata vincitrice la favorita Miss Svezia, ma Miss Grenada, la prima Miss Mondo di colore. (ANSA).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui