Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Ieri a Bari nel borgo antico i poliziotti della sezione falchi della Squadra Mobile hanno rinvenuto e sequestrato marijuana e cocaina a casa di un pregiudicato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Un intervento rapido e mirato quello di ieri pomeriggio eseguito dai Falchi che hanno fatto irruzione nell’abitazione di un pregiudicato della ‘città vecchia’ trovato in possesso di marijuana e cocaina suddivisa in dosi e pronta per essere spacciata.

Si tratta di Giuseppe Davide Padolecchia, barese pregiudicato 32enne, già detenuto agli arresti domiciliari per altri reati, che incurante delle prescrizioni della misura cautelare che stava scontando era impegnato in una fiorente attività di spaccio al dettaglio.

La sostanza stupefacente rinvenuta durante la perquisizione, pari a circa 600 gr di marijuana e 44 dosi di cocaina, è stata trovata, dagli agenti della Squadra Mobile, in parte sotto il letto matrimoniale ed in parte nascosta tra i barattoli collocati in un pensile della cucina tra le varie spezie.

Determinate è stato l’impiego di un team dell’unità cinofila dell’UPGSP della Questura, che ha agevolato il rinvenimento della sostanza stupefacente. Nel corso della perquisizione è stato sequestrato anche un bilancino di precisione ed una modesta somma di denaro. Padolecchia Giuseppe Davide al termine dell’attività, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui