Cabtutela.it
acipocket.it

Questa edizione del Bif&st “è un percorso verso l’innovazione. Stiamo sperimentando nuovi modelli, i tempi ce lo impongono. La versione summer è molto bella e sta raccogliendo apprezzamento dal pubblico e dagli ospiti. Stiamo vivendo una settimana di grande cinema”. Sono le parole di Simonetta Dellomonaco, presidente di Apulia Film Commissione che produce il festival, anticipando qualche considerazione sul bilancio relativo a questa inedita edizione estiva del Bif&st per l’emergenza Covid.

“Questo 2020 è un anno particolare, tutti siamo obbligati a cercare nuove formule” dice Dellomonaco, annunciando che dal prossimo autunno la Puglia sarà “un set non solo a cielo aperto”, perché il cinema a causa del lockdown “ha saltato l’intera stagione primavera-estate e quindi ha bisogno di continuare in inverno. Per questo – dice – ci si sta attrezzando per trovare nuove infrastrutture legate alla destagionalizzazione delle produzioni, perché il cinema non si può fermare. In Puglia si fa cinema con grande serietà e lo dimostra l’attuale presenza di nuove produzioni, set di serie di tv e progetti cinematografici”. (ANSA).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui