Cabtutela.it
acipocket.it

A causa della positività al Covid19 di alcuni studenti e di alcuni insegnanti, in quattro comuni della provincia di Bari sono state chiuse 5 scuole, un asilo e 2 classi. A Gravina in Puglia, ad essere risultati contagiati dal Coronavirus tre studenti, per cui il sindaco Alesio Valente ha disposto per oggi la sanificazione dell’istituto Bachelet, della scuola media Benedetto XIII e del plesso Tommaso Fiore. Per tutti gli studenti delle classi interessate sarà disposto l’isolamento. Per il comune di Gravina in Puglia è la quarta volta in 10 giorni che il sindaco dispone la chiusura di scuole. Lo stesso primo cittadino spiega che i nuovi casi positivi sul territorio sono in tutto 10, per un totale di 85 contagi in città, per due dei quali è stato reso necessario il ricovero. Su facebook si è rivolto al governatore Michele Emiliano chiedendo in città una postazione per i tamponi.

A Modugno, invece, è risultata positiva un’insegnante ed è stato sanificato l’asilo “Infanzia serena”: tutti i 9 bambini di una sezione resteranno in isolamento fino al 23 ottobre, mentre il sindaco Nicola Bonasia ha spiegato tramite una diretta Facebook che le persone attualmente positive nel Comune sono 86, annunciando “controlli a tappeto e sanzioni”.

Due scuole chiuse anche a Valenzano: si tratta degli istituti “Agazzi” e “De Bellis”, dove sarà svolta la sanificazione  a seguito di due contagi. Lo annuncia il sindaco Giampaolo Romanazzi, in un messaggio diffuso, in cui si è appellato al coraggio dei suoi concittadini. L’Asl sta ricostruendo i contatti e disporrà l’isolamento fiduciario per bambini e docenti delle due sezioni coinvolte. Infine, un altro contagio a Monopoli: si tratta di un’insegnante, la cui positività ha reso necessario l’isolamento per due classi e altri due docenti, come comunicato dallo stesso sindaco, Angelo Annese, che non ha precisato il nome dell’istituto scolastico.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui