Cabtutela.it
acipocket.it
amgasbari

Prosegue la crescita costante dei contagi Covid a Bari. Ecco la mappa dei cittadini in isolamento quartiere per quartiere come rivela l’Asl e il Comune con i dati aggiornati al 2 novembre: in città ci sono 1.536 persone affette da coronavirus.

Una escalation testimoniata dalle cifre: lo scorso 16 ottobre erano 582 i contagi registrati, il 21 ottobre – come ha riferito il sindaco Antonio Decaro – i casi erano 700 a Bari, 100 in più nelle in 24 ore. Il 27 ottobre erano 1068. Oggi 2 novembre quasi 500 in più: 1.536 e 1766 in isolamento fiduciario in attesa del tampone.

Nel capoluogo pugliese i macro quartieri più interessati con persone in quarantena sono quelli più popolosi: San Paolo e San Girolamo a quota 293, davanti a Japigia 223, terzi nella graduatoria i rioni Poggiofranco e Carrassi 201. La cifra più bassa a Palese.

Ecco l’elenco dei cittadini in isolamento Covid: Umbertino-Madonnella (68 casi), Bari Vecchia e Murat (108). Poi i rioni Libertà, San Cataldo, Marconi (165), segue Poggiofranco-Carrassi (201). Japigia (223), Santo Spirito-Catino (98), Palese (74), Loseto (87), Carbonara (91). Infine Marconi, San Girolamo, Fesca, San Paolo e zona industriale (293). Non residenti 193.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui