Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Da oggi i negozi di tutta la città, compreso quelli dei centri commerciali e ad eccezione degli alimentari, devono abbassare le saracinesche alle 19. La gente può continuare a circolare fino alle 22, quando scatta il coprifuoco.

In via Sparano i negozi hanno rispettato l’ordinanza del sindaco, sotto il controllo delle forze dell’ordine. Ma il passeggio è continuato anche in seguito. Considerando che il coprifuoco, quindi il divieto di uscire di casa salvo per esigenze, necessità e lavoro, scatta alle 22.

La chiusura anticipata dei negozi ha diviso i baresi e i commercianti: c’è chi continua a chiedere un lockdown totale, considerando questa misura troppo leggera e chi invece valuta la decisione di Decaro positiva per fare rientrare prima le persone a casa e ridurre quindi “il passeggio”. Intanto tutta la città, ma soprattutto le zone di maggiore affluenza, è stata presidiata da pattuglie di polizia locale e forze dell’ordine.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui