Cabtutela.it
acipocket.it
amgasbari

Da gennaio a settembre del 2020, in Puglia, sono state 7 le rapine alle banche contro le 17 registrate nello stesso periodo dello scorso anno. A rivelarlo sono i dati di Ossif, il Centro di ricerca Abi in materia di sicurezza, che svelano un numero di colpi allo sportello più che dimezzato sul territorio regionale, con un calo percentuale pari al 58,8%. 

Il dato, secondo il rapporto, è coerente con un generale calo del fenomeno sul territorio nazionale, dove il numero di colpi messi a segno nel 2020 (92) è stato decisamente inferiore a quello dell’anno precedente (211), con un calo generale del 56,4% di rapine. 

A calare, in questi primi 9 mesi dell’anno, è, in effetti, il cosiddetto “indice di rischio”, cioè il numero di colpi messi a segno per ogni 100 sportelli, che è passato da 1,1 a 0,5 a livello nazionale e da 1,9 a 0,9 sul territorio Pugliese. 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui