Cabtutela.it
acipocket.it

Sono riprese da questa mattina, alla presenza dell’assessore comunale ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, le attività del cantiere di piazza San Pietro, nella città vecchia di Bari. Il cantiere era stato fermo per alcuni mesi a seguito di alcuni ritrovamenti emersi durante gli scavi utili alla piantumazione degli alberi previsti dal progetto di riqualificazione della piazza.

La prima operazione che ha impegnato gli operai è stata la pulizia delle buche e la rimozione dei rifiuti e della vegetazione spontanea creatasi. Subito dopo, si procederà con il cospargimento di materiale arido sul fondo e la stesa di un tessuto che riguarderà sia il fondo sia le pareti degli alloggiamenti. Prescrizione, quest’ultima, della Sopritendenza, utile proprio a preservare i resti murari rinvenuti nel sottosuolo con le operazioni di scavo.

Una volta completata questa fase di protezione si potrà andare avanti con l’esecuzione dei setti laterali che circoscrivono le singole buche e la realizzazione dei cordoli in quota con la pavimentazione di basole. Terminate le operazioni di preparazione delle buche, queste saranno riempite di terreno vegetale e vi saranno piantumati gli alberi con le griglie apposte nella parte in superficie a copertura per favorirne il calpestio. L’intervento sarà poi completato con il posizionamento degli arredi (panchine, recinzioni parapedonali per interdire la sosta, cestini gettacarte), in modo da restituire la nova area pedonale completamente fruibile dai residenti e da tutti i cittadini.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui