lapugliativaccina.regione.puglia.it
dona-il-sangue-regione-puglia-it
acquapertutti-aqp
La Asl Bt è la prima azienda sanitaria pubblica a utilizzare l’App IO per i servizi ai cittadini. “Una rivoluzione digitale che nasce da una precisa volontà di sviluppare tutti i servizi on line a vantaggio dei nostri utenti – dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt – e con l’App IO diamo seguito a un profondo processo di reingenirizzazione del modello di gestione del Centro Unico di Prenotazione”.
Oggi infatti i vantaggi di coloro che usano l’App IO sono già evidenti: l’app consente infatti, una volta effettuata la prenotazione attraverso il portale della salute, il call center aziendale o gli sportelli Cup attivi sul territorio, di procedere con il pagamento della prestazione. L’App invia immediatamente una notifica con i dettagli della prenotazione, consente di mettere la data in calendario e avvisa del pagamento da effettuare, segnalando chiaramente quando il pagamento è già stato concluso. Anche in caso di disdetta viene inviata una notifica. A breve, inoltre, l’App consentirà una importante attività di reminder rispetto alla prenotazione delle prestazioni: il servizio si aggiungerà a quello di recall telefonico già avviato dalla Asl Bt e che svolge diverse funzioni: consente infatti di liberare date sulle agende di prenotazione se il cittadino ha già effettuato la prestazione o se non è più interessato e permette di ricordare di fare la disdetta in tempo utile. La disdetta infatti deve essere effettuata almeno 48 ore prima della prenotazione. Con l’App Io sarà inviata una notifica 5 giorni prima della prenotazione”.
L’uso sempre più pervasivo dei servizi digitali anche in sanità in questa particolare fase storica risponde anche all’esigenza di evitare quanto più possibile i servizi di sportello: la riorganizzazione dei servizi di prenotazione e pagamento diventa fondamentale per limitare gli spostamenti. Ad oggi per esempio il servizio di Call Center con il numero verde 800.550.177, attraverso il quale è possibile prenotare tutto tranne le analisi del sangue, è ampiamente utilizzato: nel mese di novembre sono arrivate 12.106 chiamate con un tasso di abbandono dello 0,6 per cento e un tasso di risposta entro un minuto del 95,4 per cento. A questo si aggiungono le modalità di pagamento on line disponibili sul Portale della Salute, nelle tabaccherie, con  PayPal e da oggi anche con l’App IO.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui