Cabtutela.it
acipocket.it

Proseguono, con l’avvicinarsi delle festività natalizie, i controlli sul territorio da parte dei poliziotti della Squadra Volanti della Questura di Bari che, nell’ambito di tre differenti interventi operati negli scorsi giorni, hanno fermato e denunciato, a vario titolo, 3 persone per detenzione di stupefacenti e porto d’armi e oggetti atti ad offendere. 

In particolare, i poliziotti del reparto di Prevenzione del crimine in servizio di Alto Impatto, hanno fermato nel centralissimo corso Cavour un cittadino cambiano di 29 anni. Quest’ultimo, alla vista dei militari (mentre si trovava nella vicina piazza Umberto) si era dato precipitosamente alla fuga. Raggiunto e fermato dagli agenti, il giovane è stato trovato in possesso di 2 grammi di hashish suddivisi in 5 dosi già pronte per lo spaccio. Sempre nel centro di Bari, ma in via Melo, gli stessi agenti hanno rinvenuto indosso ad un 23enne di Monopoli una modica quantità di marijuana: al ragazzo è stata, quindi, contestala la relativa violazione amministrativa. 

Nei pressi del Policlinico, invece, i poliziotti della volante di zona hanno deferito in stato di libertà all’Autorità giudiziaria un 33enne incensurato, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e porto di armi e oggetti atti ad offendere: l’uomo, notato in strada dagli agenti con atteggiamento sospetto, è stato fermato e controllato ma, nel corso di tali operazioni, ha opposto fattiva resistenza ingaggiando una colluttazione che ha procurato lievi lesioni a uno dei militari. Il 33enne è stato trovato in possesso di una piccozza di 35 centimetri, occultata all’interno del giubbotto. 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui