Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

I carabinieri della Sezione Radiomobile unitamente a quelli della Sezione Operativa di Molfetta, lo scorso fine settimana, hanno effettuato un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. Sono stati effettuati diversi controlli e perquisizioni veicolari e domiciliari nel centro storico e nelle zone adiacenti.

Durante il controllo presso l’abitazione di un 34enne, già noto alle forze dell’ordine e sottoposto al regime di arresti domiciliari, è stata trovata nella disponibilità dello stesso della sostanza stupefacente. I carabinieri, infatti, nel corso di un’approfondita perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto sul soppalco del bagno, 44 bustine termo-sigillate di cocaina per un peso complessivo di 22 gr circa, già suddivisa in dosi pronte a essere vendute.

Il giovane condotto in caserma, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e tradotto presso la casa circondariale di Trani, a disposizione della Procura della Repubblica del luogo. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro e nei prossimi giorni verrà analizzata dal laboratorio per le sostanze stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui