Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

Ha violato la quarantena e, nonostante fosse positivo al Coronavirus, è uscito in strada per svolgere alcune faccende private. È accaduto a Foggia dove un uomo di 67 anni è stato fermato dai militari della locale Guardia di Finanza attiva sul territorio per il controllo sul rispetto delle normative anti-contagio. 

Dopo aver identificato il soggetto e avergli intimato il rientro a casa, i militari delle Fiamme Gialle lo hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica del Tribunale di Foggia per “inosservanza di un ordine legalmente dato per impedire l’invasione o la diffusione di una malattia infettiva”. Un capo d’accusa per cui il protagonista rischia, ora, l’arresto fino a 18 mesi e una sanzione fino a 5mila euro. 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui