Cabtutela.it
acipocket.it

A partire da martedì 2 febbraio, nel territorio di Bitonto e delle sue frazioni sarà predisposto il rilevamento elettronico della velocità mobile. A comunicarlo è una nota ufficiale del Comune che, tramite la polizia locale, fa sapere che le postazioni di controllo, installate al fine di contrastare le violazioni al Codice della strada nella zona, saranno presegnalate, come previsto dalla legge, dall’apposito cartello stradale ad alta visibilità. 

L’apparecchiatura tecnica per il rilevamento sarà impiegata con la presenza e sotto il costante controllo del personale appartenente al Comando di polizia locale di Bitonto, mentre i giorni di posizionamento nelle varie strade del territorio saranno comunicate in Prefettura.

La notizia giunge ad alcuni giorni di distanza dagli atti di vandalismo che, tra Bitonto e Palombaio, avevano visto per protagonisti i primi autovelox installati dal Comune, che erano stati abbattuti volontariamente, sradicati e perfino fatti esplodere da ignoti. Fatti di vandalismo per cui gli stessi residenti della zona avevano chiesto maggiori controlli e l’installazione di telecamere di video-sorveglianza. 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui