Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

È stato siglato questa mattina il tanto atteso accordo tra la Regione Puglia e i medici di famiglia relativo alla loro partecipazione attiva alla campagna di vaccinazioni contro il Covid19 sul territorio regionale. L’esito del lungo confronto, da quanto si apprende, è stata la sottoscrizione di un’intesa secondo la quale, dal prossimo 15 marzo, anche i medici di famiglia potranno vaccinare la popolazione in base al numero di vaccini a disposizione.

La somministrazione avverrà a domicilio per gli over80 disabili, mentre i pazienti cosiddetti fragili dovranno recarsi negli ambulatori o nelle strutture messe a disposizione dalle Asl della regione. Il primo step dell’accordo prevede ora che siano proprio le stesse aziende sanitarie locali a raccogliere le adesioni da parte dei medici di base, per poi procedere con un corso di formazione e l’avvio dell’attività.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui