Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Al via, a Taranto, la seconda edizione del bando “Case a 1 euro”, promosso dall’amministrazione comunale con lo scopo di valorizzare la parte vecchia della città ionica. Altre sei unità immobiliari abbandonate del centro storico sono state individuate dal Comune di Taranto e saranno messe in vendita alla cifra simbolica di un solo euro ad acquirenti intenzionati a ristrutturarli e, dunque, valorizzarli: si tratta di fabbricati unici, posizionati in punti strategici della Città Vecchia, che si aggiungeranno agli altri sette già assegnati con il primo bando e ai nuovi in fase di individuazione (che, in totale, sono 25).

“Nel dettaglio – precisa il Comune in una nota ufficiale – i 6 immobili sono situati nella piazzetta antistante la chiesa dei Ss. Medici, nel tratto finale di via Garibaldi verso piazza Fontana, nei pressi dell’Arco S Giovanni, in via Pentite, via Cava e in largo San Nicola”. Quest’ultimo, in particolare, è un immobile di pregio per l’intera città.

“Dopo il successo di questo progetto, fortemente voluto dal sindaco Rinaldo Melucci – ha spiegato l’assessore al Patrimonio Francesca Viggiano – e la risonanza internazionale che ha attirato anche investitori dall’estero, ripartiamo con nuovi immobili e con lo stesso obiettivo: ripopolare la Città Vecchia con residenti e attività economiche”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui