Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Sette ragazzi, sei dei quali minorenni, si erano riuniti in un locale a Ruvo di Puglia (Bari) per giocare alla playstation. Scoperti dai carabinieri durante i controlli sul rispetto delle norme anti-Covid-19, sono stati tutti sanzionati dopo che i militari hanno contatto i rispettivi genitori.

Complessivamente in pochi giorni nella sola cittadina di Ruvo sono state elevante più di 20 sanzioni in «piccoli circoli e luoghi di ritrovo, troppo spesso utilizzati da giovani incoscienti – dicono i militari – non curanti dell’emergenza sanitaria, che se da un lato li costringe alla didattica a distanza, non gli impedisce di incontrarsi liberamente per giocare con playstation, guardare partite di calcio o altro».


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui