Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Sono circa 4mila, sui 40mila complessivi, i maturandi pugliesi che ieri hanno ricevuto la prima dose del vaccino anti-Covid, nel corso di una domenica in cui sono stati decine i centri vaccinali di tutta la regione aperti dalle 18 alle 22 proprio per procedere con le somministrazioni agli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori che dal 16 giugno affronteranno l’esame di maturità.

Quasi totale l’adesione da parte di questi ultimi, elogiati in particolar modo dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano: “Vedere i vostri occhi pieni di gioia mi riempie il cuore di orgoglio – ha detto il governatore – Avete risposto alla chiamata, esprimendo con questo gesto la voglia di ritornare a una vita normale”. A Bari, nell’hub in Fiera del Levante, sono stati vaccinati i primi 300 maturandi del liceo scientifico Scacchi. Sono stati invece 429 gli studenti vaccinati nella provincia Bat, 1.500 nel Brindisino, 996 a Foggia, 540 a Lecce e, poi, ancora gli studenti di due scuole a Taranto.

“L’esame di maturità è una tappa importante, rappresenta una fase di passaggio nella vita dei ragazzi – ha detto l’assessore regionale alla Sanità, Pier Luigi Lopalco – La vaccinazione permetterà loro di affrontare con maggiore serenità non solo l’esame, ma anche l’inizio di nuove avventure accademiche”.

(Foto: Facebook Michele Emiliano)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui