Cabtutela.it
acipocket.it

Obbligo di green pass per accedere ai luoghi pubblici a rischio assembramento. Pena, multe fino a 400 euro per l’utenza – ridotti a 260 in caso di pagamento entro il quinto giorno – e chiusura di cinque giorni per i gestori inadempienti. È l’ipotesi sul tavolo del governo per la redazione del nuovo Decreto Covid, contenente le misure di contenimento della pandemia per i prossimi mesi.

Un provvedimento che potrebbe ricevere il via libera da giovedì, dopo la riunione della cabina di regia con il presidente del Consiglio Mario Draghi, prevista per lunedì o martedi della prossima settimana. Secondo il ministro della Salute Speranza l’uso allargato della carta verde eviterà nuove chiusure di categorie commerciali a rischio assembramento, in vista di una possibile quarta ondata di contagi. In questa prospettiva, il decreto potrebbe prevedere il cambio dei parametri per l’attribuzione dei colori alle varie fasce di rischio: oltre all’incidenza dei casi, si dovrà tenere conto anche dei numeri dei ricoveri in terapia intensiva e nei reparti ospedalieri.

Nel testo del decreto sarà previsto, con tutta probabilità, il prolungamento dello stato di emergenza fino al 31 dicembre.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui