Cabtutela.it
acipocket.it

Le ondate di calore si verificano quando si registrano temperature molto elevate per più giorni consecutivi, spesso associate a tassi elevati di umidità, forte irraggiamento solare e assenza di ventilazione.

Queste condizioni climatiche possono rappresentare un rischio per la salute della popolazione. Così Bari risulta una delle città più calde d’Italia, da livello 3 e bollino rosso, il massimo dell’allarme caldo. Infatti da giovedì 29 luglio è prevista la temperatura massima di 37 gradi alle ore 14, ma il termometro difficilmente scenderà sotto i 31 gradi (attesi alle 8 di mattina). In basso l’allerta della Protezione Civile.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui