Cabtutela.it
acipocket.it

È stata approvata oggi in Consiglio regionale la proposta di legge per la pianificazione del “fuoco prescritto”, promossa dal consigliere regionale Pd, Francesco Paolicelli. Si tratta di una tecnica che mira a conservare gli ecosistemi e gli habitat, con un impatto ecologico inferiore rispetto a quello di un incendio che evolve in modo incontrollato e che, fino ad oggi, in Italia è stata adottata solo in Campania.

“Non possiamo continuare a restare inermi, o quasi, davanti alle immagini di incendi boschivi che divorano la nostra regione, dal Salento al Gargano e che in questa particolare fase dell’anno si trasformano in una vera e propria piaga – ha spiegato Francesco Paolicelli, presidente della IV Commissione nel Consiglio regionale pugliese – Grazie all’impegno del Vicepresidente Casili, primo firmatario e al sostegno dell’assessore all’Agricoltura, Donato Pentassuglia e di tutte le forze in campo che hanno votato la proposta di legge, anche la Puglia vedrà redatte delle proprie linee guida. L’obiettivo è quello di agire in totale sicurezza rispettando i vincoli ambientali e paesaggistici”.

La seduta del Consiglio regionale di quest’oggi si è aperta proprio con un pensiero di solidarietà rivolto alle popolazioni che vivono nella zona di Oristano, in Sardegna, regione che in questi giorni ha visto 20mila ettari di territorio ‘mangiati’ dalle fiamme.

(Foto di repertorio)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui