Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Annullamento e stralcio dei crediti vantati dalle Asl della regione Puglia nei confronti dei pazienti dei pronto soccorso. È quanto prevede l’articolo unico di una legge regionale approvata oggi all’unanimità dal Consiglio della Regione Puglia, il cui primo firmatario è il consigliere Ignazio Zullo di Fratelli d’Italia.

Secondo quanto previsto dalla normativa, le aziende sanitarie pugliesi non insisteranno nel sollecitare ai pazienti il pagamento delle prestazioni di pronto soccorso che non siano state seguite da ricovero, precedentemente al 30 giugno 2016. Stesso discorso vale per i ticket non versati per un’esenzione dichiarata ma insussistente.

Sono quindi “automaticamente annullate e stralciate” dalle scritture contabili tutte le rivalse per omesso versamento e omessa compartecipazione alla spesa sanitaria, riferite ai ticket di pronto soccorso dovuti dai cittadini alle Asl. Il provvedimento regionale trova applicazione, con lo stesso limite temporale, anche in riferimento alle sanzioni elevate per la mancata disdetta delle prenotazioni da parte di soggetti esenti per legge dal pagamento del ticket.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui