Cabtutela.it
acipocket.it

Un tavolo operativo per contrastare l’abbandono dei rifiuti sulle strade provinciali e locali. È questa, in sintesi, la richiesta inviata dalla sezione pugliese dell’Anci, l’Associazione nazionale comuni italiani, al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

Tramite una nota congiunta, i sindaci pugliesi hanno chiesto un maggiore coordinamento tra tutti gli attori coinvolti nella vicenda, tra cui la Regione, l’Anas, l’Anci, l’Upi, la Città Metropolitana di Bari e le forze dell’ordine.

“È quanto mai necessario e urgente – si legge nella missiva scritta dal sindaco di Polignano a Mare Domenico Vitto a nome di tutti i primi cittadini – affrontare con decisione quella che è ormai divenuta una vera e propria emergenza ambientale, che interessa specialmente le nostre strade provinciali, devastate e sommerse da cumuli di rifiuti abbandonati. All’evidente disastro ambientale si aggiunge quello economico, con gravissime ripercussioni negative per il nostro sistema turistico – prosegue Vitto – Il turismo di qualità si muove in funzione della salubrità dei luoghi; pertanto, è inammissibile vedere tutte le nostre strade interne trasformate in discariche d’asfalto”.

(Foto: portale Comune di Molfetta)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui