Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

“Bisogna incentivare la formazione”. Lo ha detto il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico nel corso di un intervento a “Futura”. Secondo Tridico, in particolare: “I giovani entrano spesso nel mercato del lavoro tardi, oltre che con bassi salari, perché studiano meno e male”.

Un aspetto che, sottolinea il presidente Inps, dovrebbe essere incentivato permettendo il “riscatto gratuito della laurea per fini pensionistici”. Tridico poi ha proposto altre idee, tra questa la necessità di una “pensione di garanzia” soprattutto per i giovani.

“Il salario minimo per i giovani è determinante, così come anche per le donne – ha proseguito sottolineando che durante la pandemia queste due sono state le categorie più “vittime”. “Nella carriera lavorativa della donna, la donna con figlio, rinuncia a 5mila euro in media di stipendio rispetto a una donna che non ha avuto figli – ha continuato – il gat salario nei confronti del lavoratore maschio è crescente e durante la pandemia i primi a perdere lavoro sono stati giovani e donne” – ha spiegato.

Di fatto, così come sottolineato da Tridico, le vittime di salari bassi sono principalmente giovani e donne. “Oggi – ha aggiunto – sono oltre 2 milioni i lavoratori che lavorano a 6 euro all’ora lordi. Ci sono riders che corrono e fanno incidenti anche mortali e guadagnano 4 euro all’ora. Questo non è tollerabile in un’economia avanzata”- ha concluso.

Foto repertorio


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui