lapugliativaccina.regione.puglia.it
aqp-sa-di-futuro

La Procura di Foggia ha notificato un avviso di conclusione delle indagini nei confronti di tre giovani della provincia di Foggia, due di 21 anni (uno di San Giovanni Rotondo ed un altro di San Marco in Lamis) ed un 22enne (San Giovanni Rotondo) accusati, a vario titolo, in concorso tra di loro di sequestro di persona, violenza sessuale di gruppo e lesioni personali aggravate. I tre vennero arrestati nel febbraio scorso perché accusati di aver abusato sessualmente di una donna di origine Russa di 39 anni incontrata la sera del 27 gennaio scorso all’uscita di un locale notturno a San Giovanni Rotondo.

Per due degli indagati (uno dei due 21enni e il 22enne) la Procura di Foggia ha concluso le indagini anche per un’altra violenza sessuale che sarebbe stata compiuta il 14 agosto del 2021 ai danni di una brasiliana di 50 anni. “Il mio cliente – sostiene l’avvocato Michele Sodrio, difensore del 21enne di San Giovanni Rotondo – si è sempre professato innocente e le stesse ragazze hanno riferito che lui non le ha mai sfiorate nemmeno con un dito, pur essendo materialmente presente, ma solo come spettatore passivo”. “Ci sono anche negli atti – aggiunge – delle sue dichiarazioni sullo stato di totale soggezione psicologica nella quale si trovava verso un altro componente del gruppo, che è poi quello che avrebbe direttamente consumato le violenze sessuali”. (foto repertorio)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui