MARTEDì, 16 LUGLIO 2024
74,583 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
74,583 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Puglia, presentata proposta di legge per proroga graduatorie

Per gli idonei ai concorsi della Regione

Pubblicato da: redazione | Mer, 19 Giugno 2024 - 14:15
- PUBBLICITÀ LEGALE -
bari.aci.it"

Il presidente della IV Commissione Regionale Sviluppo Economico, Francesco Paolicelli (PD), ha presentato la proposta di legge per la proroga della validità delle graduatorie degli idonei ai concorsi indetti dalla Regione Puglia e in scadenza nel 2024. La decisione è stata presa per consentire che, nonostante la cancellazione della discussione sulla legge Omnibus (a cui il presidente Paolicelli aveva presentato già a gennaio un emendamento per prorogare le graduatorie), prosegua il dibattito attorno a un provvedimento da più parti ritenuto necessario oltre che sostenuto dalla giurisprudenza costituzionale e amministrativa. La proposta di proroga riguarda anche gli Enti e le Aziende del Servizio Sanitario Regionale.

“Non possiamo permettere di abbassare la guardia e far scadere le graduatorie dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze, che rappresentano la risorsa più importante per la nostra Regione – dichiara il presidente Paolicelli. – Abbiamo dalla nostra parte una lunga giurisprudenza che dimostra come la proroga, su cui chiameremo il Consiglio ad esprimersi, sia legittima, sia per le esigenze della Regione, sia per la tutela del capitale umano, sia per contenere la spesa pubblica. Prima di noi, lo hanno fatto la Toscana, la Lombardia, la Valle D’Aosta, il Trentino-Alto Adige e, più di recente, l’Abruzzo, con una legge regionale che non è mai stata impugnata. Anche la Corte Costituzionale, con la sentenza n.84 del 2022, ha riconosciuto la legittimità del provvedimento, attribuendo il potere di proroga delle graduatorie alla competenza legislativa residuale delle Regioni relativa all’organizzazione amministrativa del personale.

“Tutelare le competenze e l’impegno di tutte le persone che hanno partecipato ai concorsi regionali, investendo tempo e denaro, è un impegno che questo Consiglio regionale deve assumersi – conclude Paolicelli. – Per questo, porteremo avanti questa battaglia di giustizia fino alla fine”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Bari, polemiche per la pista ciclabile...

Dal manto sconnesso al guardrail troppo basso, ma anche pericoloso per...
- 16 Luglio 2024

Dallo sport in carrozzina ai ragazzi...

L’Aps-Asd HBari 2003 chiuderà l’anno sportivo 2023/2024 con una cerimonia pubblica...
- 16 Luglio 2024

Bari, a Torre a Mare riapre...

Riapre la delegazione dell’ufficio demografici nel quartiere di Torre a Mare....
- 16 Luglio 2024

Bari, troppo caldo: i pannelli in...

Stanno facendo il giro del web le immagini di un incendio...
- 15 Luglio 2024