BARI – Il giro di boa nel girone I della B2 femminile non è stato dei più semplici per la Pharma Volley Giuliani, uscita vittoriosa solo al tie-break dal campo casalingo del fanalino di coda, Yamamay Lamezia. Coach Ivan Castillo ha lavorato duramente in settimana in vista del difficile impegno della 15esima di campionato: non poteva esserci squadra migliore da affrontare nel giorno di San Valentino che Cuore Reggio Calabria, atteso al PalaCarbonara di Bari, domenica 14 febbraio alle 18. La formazione allenata da Zino Surace nella partita di andata sconfisse 3-0 le baresi impegnate nella prima durissima trasferta, grazie alle buone prove della laterale Moro, da dicembre passata nelle fila dell’altra società reggina del girone, Cav Gallico,  e della centrale Mercieca. Oggi Pharma Giuliani è una squadra molto più consapevole dei propri mezzi, un gruppo solido atteso da due partite in casa di seguito (dopo Cuore, toccherà al Brindisi il 21 febbraio) che, dall’arrivo in panchina del coach peruviano, non ha mai concesso un punto al PalaCarbonara. Solo due punti tuttavia separano in classifica Pvg e Cuore, approdato con 21 punti in ottava posizione (contro i 23 di Masino e compagne, ancora seste in classifica) dopo la buona prova tra le mura amiche contro la corazzata Planet Strano Catania, che sabato scorso ha avuto la meglio sulle calabresi solo al tie-break.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here