“Siete scandalosi, non meritate nemmeno uno sguardo… Vergogna!”: è questo il testo del cartello che è stato affisso da un gruppo di tifosi del Bari all’ingresso del campo di allenamento della squadra all’antistadio, alla vigilia della gara con la Ternana in casa. I sostenitori biancorossi hanno poi deposto davanti al cancello delle uova di gallina in due nidi, come provocazione nei confronti della squadra.

\r\n

Il siparietto tra un bambino e Guarna

\r\n

Durante il lavoro pomeridiano di Defendi e compagni nessuna contestazione: alla fine della seduta solo un siparietto curioso. Un bambino di dieci anni ha rivolto incoraggiamenti a tutti i giocatori. “Tirate fuori gli attributi”, ha gridato il piccolo tifoso a Guarna. Il portiere ha risposto con un sorriso: “Alla tua età pensa a divertirti, non a contestare…”.\r\nIl direttore sportivo Razvan Zamfir, infine, si è intrattenuto con alcuni tifosi per confrontarsi civilmente raccogliendo l’amarezza di chi sperava in un campionato di vertice. Il ds ha salutato tutti rinnovando la determinazione della società a superare il momento di crisi, già domani contro gli umbri.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here