aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Il White Show di Milano si è appena concluso e come ogni anno non ha deluso le aspettative dei molti visitatori e buyer offrendo una vasta e selezionata scelta di brand innovativi e dall’appeal contemporaneo. La stilista leccese Anna Siciliano è tra questi.

\r\n

E’ tra i 15 designer emergenti che producono moda Contemporary provenienti da Calabria, Campania, Puglia e Sicilia selezionati grazie al progetto “It’s Time To South”.

\r\n

Proposta nata per dar voce alle nuove generazioni della moda e realizzata in collaborazione con I.C.E. (Agenzia per la Promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane), mira a far conoscere la realtà meridionale, la sua cultura e la sua storia a livello internazionale.

\r\n

\r\n

Anna Siciliano porta a Milano l’antica e pregiata arte dell’intreccio che la famiglia Siciliano tramanda ormai da generazioni riuscendo ad adattarla con maestria al design e alla moda contemporanea. I materiali sono semplici e naturali come il mirto, l’ulivo, le canne e il giunco palustre che cresce selvatico nelle zone costiere. Una lavorazione lunga sia nei tempi di preparazione sia nelle tecniche che prevedono prettamente l’attività manuale, per non parlare poi della raccolta del giunco palustre, una pianta che cresceva solo in zone infestate dalla malaria e che la famiglia Siciliano ha saputo negli anni rendere nobile e donarle nuova vita adattandola agli usi quotidiani: borse, cestini, ventagli e inserti per vestiti in abbinamento con pelle, merletti, metallo, lino, seta o cashmere.

\r\n

Anche per la realizzazione degli abiti la lavorazione è rigorosamente artigianale ma con un occhio a nuovi tagli e alla sperimentazione dei tessuti. Cashmere, seta e lana si prestano per essere modellati su forme moderne come le mantelle irregolari. I colori sfumano dall’avorio al blu e richiamano la natura e la profondità dell’animo.

\r\n

Nel suo sguardo fiero, così come nella collezione autunno-inverno 2016/17, traspare la capacità di unire il passato, le tradizioni e la cultura del profondo Sud con il moderno e il contemporaneo. Anna Siciliano propone una donna dinamica, aperta alle novità ma che non dimentica il suo passato e le sue radici.

\r\n

“Per me e per l’azienda di famiglia la partecipazione al White show Milano è davvero una grande opportunità, per far conoscere la nostra tradizione e la voglia di raggiungere nuovi traguardi, tenendo sempre ben salde le nostre radici e tradizioni –afferma Anna Siciliano -. Ciò che contraddistingue il mio stile è essenzialmente la ricercatezza dei tessuti e l’altissima attenzione che ripongo nei dettagli e nelle rifiniture, realizzate da grandi donne che lavorano instancabilmente al mio fianco da mia madre, Francesca Luca, alle due preziose sarte Patrizia Marzo e Imma Longo, che con la loro maestria e professionalità riescono a rendere unico ogni capo”.

\r\n

Nei suoi occhi traspare tutta la sua passione e il suo attaccamento alle radici, la sua speranza di mantenere viva nel tempo la tradizione.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui