BARI – “La seconda volta fa più male della prima”. Esordisce così Valentina, una delle fondatrici di Librolab, biblioteca itinerante specializzata in laboratori di lettura animata. Perchè a distanza di poco meno di due anni  qualcuno ha nuovamente distrutto tutto, portandosi via gli ultimi volumi rimasti della libreria dall’interno del furgoncino bianco che già in passato era stato rubato all’associazione (poi ritrovato a Carbonara). “L’ ultimo kamishibai è andato – scrive  Valentina Calvani che insieme a Elisabetta Maurogiovanni ha fondato Librolab – Anche quello è andato perso. Anzi rubato! Non ho piu niente per continuare a raccontare di bellezza e magia. Mi rimane solo la delusione e questo sentimento non voglio essere io ad insegnarlo ai bambini. Mi dispiace ma questa volta non ho alcuna voglia di reagire bene. Regalo a Bari Fiat doblò ritiro immediato. Portatelo via da me, le seconde volte fanno sempre più male della prima”. Decine i commenti sulla loro pagina Facebook per spingere le due ragazze a non mollare.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here