BARI – Aumenta il prezzo dei biglietti dell’Amtab. Lo ha stabilito la giunta comunale, su delibera del sindaco Antonio Decaro, con la quale si è proceduto all’adeguamento delle tariffe in base all’aggiornamento del contratto di servizio con l’azienda di trasporto urbano.

\r\n

Il ticket di corsa semplice passa da 90 centesimi a un euro; non ci sarà più il biglietto da 75 minuti che costava un euro, ma si venderà quello da 90 minuti a un euro e venti centesimi. Il ticket giornaliero passa da due euro e 20 a due euro e 50 e ci sarà la possibilità anche di acquistare un ticket valido per dieci corse al costo di 9 euro. Restano invariati gli abbonamenti (anche quelli per gli studenti universitari o di scuola superiore) e per i park and ride. L’unica novità che riguarda quest’ultimo servizio è l’obbligo di usare i ticket esclusivamente per la linea per la quale si comprano.

\r\n

Confermati gli abbonamenti gratuiti per gli over 65 validi nelle fasce orarie 8 e 30 – 12 e 30 e 15 e 30  fine servizio. Fino al raggiungimento della spesa complessiva di due milioni e 406mila euro. Se ci saranno più domande rispetto al previsto, esaurito il plafond non ci potranno essere nuove emissioni.

\r\nLa zsr al Libertà\r\n

La giunta, sempre nella seduta odierna, ha dato il via libera all’ampliamento della zona a sosta regolamentata nel rione Libertà. Strisce blu quindi tra via Manzoni e via Ravanas e tra corso Vittorio Veneto e corso Italia. In un secondo momento la zsr sarà ancora ampliata fino a via Brigata Regina. Il costo del parcheggio sarà di un euro l’ora.

\r\n 

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here