Il 1 aprile alle 20:30 la moda incontra la solidarietà nella serata organizzata da Acto Bari – Alleanza contro il Tumore Ovarico, che lancia così una raccolta fondi da devolvere al servizio di supporto psicologico per le pazienti dell’ambulatorio di Ginecologia Oncologica del Policlinico di Bari.\r\n\r\nGli abiti del negozio Rougenoir (Via Dante, 114 – www.rougenoirbags.com) coloreranno la Sala del Circolo Unione – Teatro Petruzzelli (Via XXIV maggio 7), indossati da modelle professioniste e non. A sfilare saranno infatti anche ex-pazienti o familiari di pazienti di tumore dell’ovaio o del seno.\r\n\r\nOltre a Rougenoir, contribuiranno alla serata a titolo gratuito anche gli esperti di hair and makeup, rispettivamente Mimì Colonna e Essence SPA, il fotografo Roberto Laruccia e Gianmarco Colayemma per luci e suoni, tutti professionisti che presteranno la loro opera gratuitamente per testimoniare il proprio sostegno ad Acto Bari.\r\n\r\n“Ringrazio fin da ora chi ci ha sostenuto nell’organizzazione e chi interverrà offrendoci il suo supporto” – afferma Adele Leone, presidente della Associazione barese – “solo unendo le forze riusciremo a attivare un servizio essenziale per le pazienti colpite da questo temibile tumore.”\r\n\r\nAl termine della sfilata, un cocktail attenderà tutti i partecipanti.\r\n\r\n \r\n\r\nPer ulteriori informazioni:\r\n\r\nACTO BARI – Adele Leone, cell. 335 6326968 – actoonlus.ba@gmail.com

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here