Cabtutela.it
acipocket.it

Gentilissime fashioniste, siete cordialmente invitate alla stagione dei matrimoni! Perfetto! Ora cosa metto?

\r\n

La bella stagione porta ricevimenti e banchetti e con sé anche la scelta dell’abito per essere un’invitata perfetta.\r\nIl look da cerimonia segue regole non scritte ma ben precise che dobbiamo seguire per non incorrere in brutte cadute di stile.\r\nLa prima regola (da imprimere nella memoria) è il divieto assoluto di indossare il bianco! La sposa è una ed è l’unica a cui è concesso questo colore. Quindi prendete il vostro vestito da prima comunione e richiudetelo bene nell’armadio.

\r\n

\r\n

Andrebbe bocciato anche il nero, perché collegato al tema funerali, però snellisce, dona a tutte e se ravvivato con toni accesi fa sempre un’ottima figura.\r\nNo a mise troppo seducenti, scollature esagerate e trasparenze audaci non sono gradite. L’attenzione deve puntare sempre sulla sposa e mai sulle forme altrui.

\r\n

Abiti lunghi e leggeri sono perfetti, gonne a ruota midi in stile anni 50, tailleur a fantasia o monocolore, jumpsuit con pantaloni larghi, semplici ma molto chic.\r\nArancio intenso, corallo tenue, giallo girasole, verde pastello, colori caldi ed estivi tra le proposte di Pantone che promuove un’invitata dinamica ma mai eccessiva.\r\nPer distinguervi puntate sugli accessori! Clutch portate a mano, vivaci e preziose; décolleté a punta o sandali gioiello in stile con il look sobrio e bon ton oppure protagoniste assoluto del vostro completo; sì a collane importanti e particolari, orecchini grandi, colorati e luminosi; se la festa si svolge la mattina, sono molto chic anche i cappelli.

\r\n

In Chiesa, omeri e décolleté coperti da spolverini e soprabiti ma anche leggeri foulard che accarezzano la pelle.\r\nMake up e hair styling non seguono regole particolari: raccolto, liscio, trecce, boccoli, labbra rosse, occhi variopinti, cercate solo di essere sempre in linea con l’outfit da voi scelto.\r\nPerciò, mie care invitate, ballate, divertitevi, emozionatevi, fatevi notare ma ricordate sempre che deve essere sì un grande giorno, ma il grande giorno di quella vestita di bianco.

\r\n


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui