Cabtutela.it
acipocket.it

Depositati sul fondale in attesa di essere venduti. Sequestro stamattina della Guardia costiera che ha trovato una tonnellata e mezza di cozze e cento chili di ostriche sul fondale del molo di San Nicola (‘n derr’a la lanze a pochi metri dai banconi dei pescatori)  e in prossimità di uno scarico fognario. L’operazione è stata condotta in collaborazione con la squadra nautica della polizia.\r\nI molluschi venivano venduti senza essere sottoposti alle previste fasi di depurazione e mantenimento necessarie per l’immissione sul mercato. Le cozze erano state raccolte in sacchetti retinati e adagiate sul fondale, nascoste tra fanghi e sassi, in condizioni igienico sanitarie pessime.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui