Sembra essere William Shakespeare il drammaturgo più apprezzato dalle compagnie teatrali italiane, almeno a giudicare dalle richieste raccolte dal Teatro Pubblico pugliese. Sono infatti 38 le compagnie teatrali – 17 provenienti dall’Area metropolitana di Bari e 21 dal resto della Puglia e dell’Italia – che hanno risposto all’Avviso pubblico del Consorzio teatrale per una serie di progetti di ispirazione shakespeariana. Le iniziative saranno realizzate all’avvio della nuova stagione di prosa del Comune di Bari.\r\n\r\nLe opere selezionate da una commissione di esperti\r\n\r\nNon solo Bari e provincia, quindi, anche compagnie teatrali su tutto il territorio – con forte adesione da Roma e Milano -, si candidano a realizzare uno spettacolo in occasione del 400esimo anniversario della scomparsa del grande drammaturgo inglese. Ricorrenza per la quale il Comune ha scelto di dedicare alle sue opere il prologo della stagione di prosa. Per i progetti è stato stanziato dal Comune un budget di 40mila euro. Ora toccherà ad una giuria di esperti selezionare i migliori progetti delle compagnie teatrali che verranno rappresentati. Andranno quindi a costituire il prologo della stagione assieme alla  prima nazionale di “Dignità autonoma di prostituzione special edition” di Luciano Melchionna – in programma al teatro AncheCinemaRoyal dall’8 al 13 novembre -, a “Vladimir Macbetin” della compagnia ceca Spitfire Company – in programma al Teatro Palazzo il 17 e 18 novembre – e all'”Amleto – Die Fortinbrasmachine” di Roberto Latini, previsto al Teatro Palazzo il 5 e 6 dicembre.\r\n\r\n“Volevamo scommettere – ha commentato l’assessore alle Culture del Comune di Bari Silvio Maselli – sulla capacità di Bari di essere una delle piazze più vive della prosa nazionale. Abbiamo vinto la scommessa, risultando attrattivi di talenti e passioni. Lo dobbiamo alla nostra intuizione di aprirci a collaborazioni tra strutture teatrali cittadine e compagnie nazionali e al fermento che registriamo in città tra professionisti e appassionati di teatro”.\r\n\r\nLe altre opere in programma \r\n\r\nNon c’è solo Shakespeare nel cartellone teatrale barese. Dopo il prologo la stagione di prosa del Comune di Bari proseguirà con altre sei opere in programma al Teatro Petruzzelli. Il 28 e 29 dicembre sarà rappresentato “Hotel Paradiso” della compagnia Familie Flöz, il 9 e 10 gennaio del nuovo anno è previsto “Performance” di Virginia Raffaele, il 13 e 14 febbraio sarà in scena “Human”, scritto e interpretato da Lella Costa e Marco Baliani. Si prosegue poi il 25 e 26 marzo con “Santo Genet” della Compagnia della Fortezza – guidata dal regista Armando Punzo -, l’8 e 9 aprile con “Locandiera B&B” che vede la partecipazione di Laura Morante e infine il 19 e 20 aprile con “Edipo, Edipo Re e Edipo a Colono” della Compagnia Mauri Sturno.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here