Avrebbero smontato motori e altre parti meccaniche di auto rubate per poi rivenderli abusivamente. Con l’accusa di ricettazione la guardia di finanza di Bari ha denunciato due persone in seguito ad alcuni controlli effettuati negli scorsi giorni nell’area del porto.\r\n\r\nLa denuncia è scattata nei confronti di un 45enne di origine albanese, nel cui furgone sono stati ritrovati i pezzi rimossi da due Land Rover Sport e da una Mercedes classe A, e del titolare dell’azienda di autodemolizioni che glieli avrebbe forniti. Le due auto erano state recentemente rubate nelle province di Bari e Lecce. Il furgone e le parti smontate sono attualmente sotto sequestro.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here