I carabinieri di Bari, nei giorni scorsi, hanno intensificato controlli in piazza Umberto, svolgendo anche numerosi servizi di osservazione, mimetizzandosi tra la folla a caccia dei tanti spacciatori di droga. Nel corso di uno di questi servizi, hanno notato atteggiamenti sospetti da parte di due nord africani. Dopo pochi minuti è arrivato un giovane italiano, presumibilmente un acquirente. I due si sono allantanati in via Melo e – raggiunti da un altro nordafricano – si sono scambiati denaro- droga. I militari hanno deciso di intervenire, bloccando l’acquirente e il primo dei due spacciatori, mentre il secondo è fuggito.

\r\n

Dopo un breve inseguimento, è stato bloccato in via Prospero Petroni, non prima di aver tentato di disfarsi di un pacchetto di sigarette, contenente diverse dosi di hashish e marijuana, già pronte per essere spacciate. Un tunisino di 37 anni e un marocchino di 22 anni, sono stati arrestati quindi con l’accusa di  spaccio di stupefacenti, mentre l’acquirente, un italiano di 28 anni residente a Roma, è stato segnalato alla Prefettura di Bari quale assuntore. In tutto sono stati sequestrati 15  grammi di hashish e 2 di marijuana.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here