Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Le assunzioni non vanno bene. Il “jobs act” è forse un “flop act”?\r\n\r\nNon c’è da discutere molto: il “Jobs act” sembra un “flop  act” se è vero che nei primi otto mesi  del 2016 le assunzioni  totali hanno registrato un calo dell’8,5% rispetto al 2015.\r\n\r\nMa, si sa, è una logica economica: senza in vestimenti , diritti e ammortizzatori , si sta verificando un picco di licenziamenti. “Non è solo questione di gufi” incalza la segretaria della Cgil, Susanna  Camusso. Tutto è chiaro, comunque, sul sito dell’Osservatorio sul precariato dell’Inps.\r\n\r\nL’Italia  chiede a gran voce  elasticità di bilancio alla Ue che, invece, estrae il cartellino giallo\r\n\r\nUna spesa extra di 7 mld.  (0,4% del Pil)  dovuta a due circostanze: l’emergenza  migranti  e la messa in sicurezza  antisismica del territorio. E’ quanto ha chiesto l’Italia alla Ue. Che vuol dire alzare il deficit oltre il 2% ovvero sino al 2,3%.\r\n\r\nSecondo certe eccelse menti  del Governo  si tratta  di un  miglioramento del rapporto deficit-pil  2017 dello 0,1%  rispetto al 2,4% del 2016.\r\n\r\nMa questi Soloni sanno ( sì, lo sanno…)  che si tratta di deficit spending  e non di spending review?  Intanto è arrivato il cartellino giallo di Buxelles!


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui